Loading
CENTRALINO 0541 725111
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI info@soletsalus.com

PALESTRE

L’Ospedale Sol et Salus dispone di quattro palestre denominate Sole, Luna, Giove e Marte.

La palestra Sole di circa 400 metri quadrati, è ubicata al primo piano e, tra le attrezzature per lo svolgimento delle attività riabilitative, dispone di un letto di statica robotizzato.

La palestra Luna è ubicata al primo piano, di circa 200 metri quadrati, oltre ad ospitare attività riabilitative, è specializzata in terapia occupazionale e robotica per l’arto superiore. La palestra Giove è ubicata al piano terra adiacente al reparto Villette ha una superficie di circa 200 metri.

La palestra Marte, ubicata al piano terra, ha una superficie di circa 300 metri quadrati; dispone, tra le sue attrezzature, di macchine all’avanguardia di produzione Tecnobody® e un sistema informatizzato che tiene traccia della storia del paziente, delle attività svolte e dei progressi nel tempo.

PALESTRA DI RIABILITAZIONE ORTOPEDICA
Coordinatore: Claudio Fantini

Il servizio fisioterapico di riabilitazione ortopedica è ubicato al piano terra nella palestra Marte di circa 300 metri quadrati. Dispone tra le sue attrezzature di macchine all’avanguardia di produzione Tecnobody® che consentono un rapido recupero delle funzioni propriocettive (propriocezione=capacità di percepire e riconoscere la posizione del proprio corpo nello spazio e lo stato di contrazione dei propri muscoli, anche senza il supporto della vista) di tronco caviglia, ginocchio e anca (distorsioni, esiti di interventi conservativi o chirurgici) mediante feedback visivi e uditivi.
Nell’esecuzione di task specifici progettati sulle esigenze del singolo paziente è possibile misurare i progressi delle performance. Il servizio dispone di un sistema informatizzato che tiene traccia della storia del paziente, delle attività svolte e dei progressi nel tempo.
La riabilitazione ortopedica si occupa prevalentemente delle menomazioni e disabilità secondarie a patologia di origine traumatica a carico della componente scheletrica o secondarie ad intervento chirurgico.
Il trattamento riabilitativo viene svolto già durante la degenza in chirurgia compatibilmente con le indicazioni del medico.

Il treadmill di Tecnobody basa il suo concept sulle più attuali evidenze scientifiche. Come le altre macchine Tecnobody dispone di uno schermo frontale che
restituisce diversi feedback al paziente rispetto ai parametri funzionali del cammino. Il sistema è in grado di generare scenari di realtà virtuale stimolando il paziente ad adattarsi a stimoli multimodali che facilitano l’esecuzione delle performance.

Il sistema è adatto sia a pazienti con lesioni neurologiche con bassi livelli funzionali, sia agli sportivi o atleti di alto livello in quanto in grado di valutare anche la corsa. Caratteristica unica nel suo genere è quella di misurare tutti i parametri del cammino come un laboratorio di analisi del movimento, ma con modalità di utilizzo estremamente semplici.

“Non ci accontentiamo di dire che il paziente va meglio…
noi vogliamo dimostrarlo!

Con tecnologia all’avanguardia unita alla tradizione storica riabilitativa possiamo farlo”

Il servizio è rivolto a utenti degenti in regime di ricovero ordinario e a utenti ambulatoriali a pagamento.

Orari di apertura:
dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 19:00, il sabato dalle 08:00 alle 13:30

Informazioni: 0541 725107
e-mail: c.fantini@soletsalus.com

PALESTRE DI RIEDUCAZIONE NEUROMOTORIA

Coordinatori: Meris Giacobbi, Stefania Rinaldini Savini

Il servizio di rieducazione neuromotoria è ubicato al 1°piano e dispone di tre palestre: Sole, Luna e Giove. La palestra Sole di circa 400 metri quadrati, è ubicata al primo piano e tra le attrezzature per lo svolgimento delle attività riabilitative dispone di un letto di statica robotizzato. La palestra Luna è ubicata al primo piano, di circa 200 metri quadrati, oltre ad ospitare attività riabilitative, è specializzata in terapia occupazionale e robotica per l’arto superiore. La palestra Giove è ubicata al piano terra adiacente al reparto Villette ha una superficie di circa 200 metri.

Gli ambiti di intervento dei fisioterapisti delle palestre di rieducazione neuromotoria si applicano a:

  • AREA MOBILITA’: cambiare e mantenere una posizione corporea, trasferirsi, camminare, spostarsi
  • AREA SENSO-MOTORIA: forza, tono, resistenza

A tal fine si effettuano le seguenti prestazioni:

  • rieducazione neuromotoria
  • rieducazione posturale globale (RPG secondo Souchard)
  • rieducazione del nervo facciale
  • linfodrenaggio
  • mobilizzazione delle articolazioni secondo il metodo Maitland

La rieducazione neuromotoria si prefigge di recuperare o di ricercare risposte funzionali alternative mediante opportune manovre che inducono una specifica stimolazione di “ricettori periferici” (organi di senso in grado di captare gli stimoli esterni e di trasferirli ai centri nervosi). Le tecniche sono diverse e tra quelle attualmente più utilizzate vi è quella di Bobath. Tale tecnica si basa sulla facilitazione, sulla restituzione di tutte le corrette informazioni sensoriali al paziente, attraverso il giusto allineamento posturale, la corretta modulazione di muscoli, la mobilità della fascia e soprattutto fornendo quelle afferenze sensoriali che servono al SNC per programmare ed elaborare le informazioni che servono a produrre la risposta motoria più corretta ed efficace possibile.

Tale terapia è indicata nei seguenti casi:

• grave cerebro lesione
• Ictus cerebrale
• trattamento di pazienti pediatrici postumi
di interventi di chirurgia funzionale
• morbo di Parkinson
• sclerosi laterale amiotrofica
• sclerosi multipla a placche
• atassie
• polinevriti
• para e tetraplegie
• altre patologie neurologiche

Il fine della terapia è quello di permettere al paziente neuro-leso di raggiungere, per quanto possibile, il recupero dell’autonomia personale per lo svolgimento delle normali attività quotidiane

La rieducazione posturale globale (RPG) è una tecnica dolce e progressiva che mira a prevenire e/o correggere anomalie posturali attraverso un movimento attivo del paziente, disposto, ad opera del terapista, in una postura che coinvolge tutto il corpo nella sua globalità.
Il terapista di RPG lavora attraverso l’allungamento delle catene muscolari, usando la respirazione come strumento per rilassare e decontrarre i gruppi muscolari.

La rieducazione del nervo facciale è un tipo di riabilitazione, utilizzata nel caso di una paralisi al nervo facciale, che mira a recuperare, il più possibile, la naturale e corretta mimica del volto. Si avvale di tecniche manuali ed esercizi per facilitare e stimolare (mediante tecniche di neurofacilitazione propriocettiva), il recupero delle funzioni sensitive e motorie del nervo.
Strumenti di supporto della Rieducazione facciale:

  • cerotti a protezione delle palpebre,
  • lacrime artificiali,
  • colliri a protezione degli occhi,
  • stimolatori elettrici.

Il linfodrenaggio manuale è una specifica metodica fisiokinesiterapica che utilizza manovre lente e leggere, con pressioni ridotte, sullo strato superficiale cutaneo e sottocutaneo. Non provoca dolore ma dà una piacevole sensazione di sollievo alle parti trattate.
Effetti: antiedemigeno, eutrofizzante, cicatrizzante, antalgico, sedativo e rilassante.

Il metodo Maitland è una tecnica di terapia manuale applicato sia nella fase iniziale che durante il trattamento di disturbi funzionali articolari, muscolari e del sistema nervoso. In aggiunta alla mobilizzazione articolare ed alle manipolazioni periferiche e vertebrali, il concetto Maitland utilizza tecniche neurodinamiche, stretching muscolare, esercizi di stabilizzazione ed esercizi adattati in modo specifico che il paziente può eseguire in autonomia a casa.

Il servizio di rieducazione neuromotoria è rivolto a utenti degenti in regime di ricovero ordinario o di Day Hospital e a utenti ambulatoriali a pagamento.

Il servizio di rieducazione neuromotoria effettua attività di tutoring:

• per gli allievi del corso di laurea di Fisioterapia
• formazione a terapisti ed infermieri interni
• collabora a progetti di ricerca con il Gait & Motion Laboratory

Orari di apertura:
dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 19:00, il sabato dalle 08:00 alle 13:30

Informazioni: 0541 725128
e-mail: m.giacobbi@soletsalus.com, s.rinaldini@soletsalus.com